SICUREZZA BANCOMAT
Cerca nel sito
 BANCA  Come risparmiare in banca Home banca | Mutuo a tasso misto | Mutuo a tasso costante | Mutuo Ballon | Prestito |  







 

Sicurezza Bancomat

La sicurezza dei Bancomat potrebbe essere a rischio secondo una analisi condotta da Barnaby Jack dell'azienda IOActive specializzata in sicurezza del software. Nel corso del Black Hat 2010 in Nevada l'esperto ha presentato i risultati dello studio dei sistemi di sicurezza delle macchine ATM (Automated Teller Machines) o Bancomat. Secondo l'analisi alcuni sportelli Atm sarebbero vulnerabili ai criminali informatici, i quali potrebbero collegarsi ai dispositivi tramite collegamenti informatici in remoto senza la necessità presso lo sportello automatico. A causare la falla sarebbe un software proprietario di gestione del denaro. Secondo il ricercatore la sicurezza del software sarebbe messa a rischio da due tool chiamati Dillinger e Scrooge. Il tool Dillinger permetterebbe al ladro hacker di selezionare lo sportello ATM, mentre il tool Scrooge gli consentirebbe il completo controllo dell'apparecchio (fonte Punto-Informatico del 30 luglio 2010). Il ricercatore avrebbe riscontrato questa vulnerabilità in alcuni tipi di Atm. Si rimanda allo studio della IOActive per ulteriori informazioni. Lo studio è stato recensito da ZdNet il 28 luglio 2010. Pubblichiamo la notizia a beneficio delle aziende che curano la sicurezza bancaria per un eventuale controllo e approfondimento della ricerca. 30 / 07 / 2010



Commenti

Scrivi il tuo commento sulla pagina
"Sicurezza Bancomat "





 
 


guida carta di credito

Carte di credito

Frodi e clonazione della carta

 
Per contattarci: libertadiscelta@lapaweb.com | www.libertadiscelta.com community di consigli su come risparmiare - Libertàdiscelta è Blog personale
Fonti e bibliografia - Note Legali e Termini di utilizzo - Contenuti pubblicati secondo la licenza di utilizzo di Creative Commons salvo diverse indicazioni - Norme Privacy Google
Foto Shutterstock - Fotolia - Istockphoto - riproduzione vietata - Tutti marchi citati nel sito sono dei rispettivi proprietari
Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito