libertadiscelta


Home

SCONTO PRIMA CASA

Lo sconto Prima Casa è un'agevolazione concessa a chi sta acquistando, per la prima volta nella sua vita, un appartamento, una casa o più in generale un immobile. Lo sconto prima casa è un'agevolazione molto importante. Quando si stipula il rogito di acquisto di una casa l'acquirente deve sostenere le seguenti spese:

  1. Prezzo di acquisto dell'immobile
  2. Notaio e spese notarili
  3. Compenso dell'agenzia immobiliare in caso di intermediazione
  4. Imposte ed Erario

Le spese erariali sono molto elevate. Evitare di considerarle prima di sottoscrivere il contratto di compravendita può esporci a brutte sorprese, in particolar modo se abbiamo speso fino all'ultimo euro per pagare tutto il resto. Lo Stato consente un'agevolazione sulle spese erariali a chi sta acquistando la sua prima casa, purché l'immobile risponda a determinati requisiti di legge (ad esempio, non deve essere un'abitazione classificata come di 'lusso').

Sconto per Acquisto prima casa

Lo sconto prima casa può essere beneficiato da parte del privato che sta acquistando per la prima volta un immobile. L'agevolazione vale sia per gli immobili vecchi sia per gli immobili di nuova costruzione.

  • Immobili di vecchia costruzione
    Il privato che acquista l'immobile con il beneficio "prima casa" paga una imposta di registro del 3% sul valore catastale imponibile. Senza lo sconto prima casa l'imposta sarebbe stata pari al 7%. Non si paga l'IVA in entrambi i casi. In caso di sconto prim casa l'imposta ipotecaria e catastale è fissata a 336 euro. Senza il beneficio prima casa l'imposta ipotecaria e catastale sarebbe stata pari al 3% del valore catastale dell'immobile.

    Sconto tasse acquisto casa in caso di prima casa - vendita immobile da privato a privato
    sconto prima casa da impresa non costruttrice
  • Immobili di nuova costruzione
    In caso di acquisto da parte di privato direttamente all'impresa costruttrice o ristrutturatrice dell'immobile entro 4 anni dalla sua ultimazione, l'imposta di registro è fissata a 168 euro. Con lo sconto prima casa l'IVA è pari soltanto al 4% sul valore di cessione dell'immobile. Senza lo sconto prima casa l'IVA sarebbe stata pari al 10%. L'imposta ipotecaria e catastale è invece pari a 336 euro in entrambi i casi, con o senza beneficio prima casa.

    sconto prima casa per acquisto dal costruttore

Il caso dei fabbricati di lusso

Nell'esempio appena fatto di vendita dal costruttore abbiamo preso in conto un immobile non di lusso. I fabbricati di lusso non beneficiano dell'agevolazione prima casa. Inoltre, in caso di acquisto di un fabbricato di lusso dal costruttore occorre sempre mettere in conto un regime d'Iva del 20%.

Sconto prima casa e pertinenze Box, cantine...

Lo sconto prima casa vale anche sul valore delle pertinenze (ad esempio il box auto, le cantine). In caso di acquisto dell'immobile senza il beneficio dello sconto prima casa, si applica il tributo del 10% anche sul valore delle pertinenze.

04 / 01 / 2009

condividi su Facebook


Scrivi il tuo commento sulla pagina
"SCONTO PRIMA CASA "


Il tuo nome (facoltativo)