Lapaweb
libertadiscelta

Cosa il phablet

I phablet sono dei dispositivi a metà strada tra un grande smartphone e un piccolo tablet ( minitablet ). Il nome stesso "phablet" deriva dall'unione della parola "phone" (smartphone) con tablet (computer). Ciò che chiamiamo phablet è sostanzialmente un grande smartphone che include anche le funzioni dei computer tablet. I phablet hanno una dimensione intermedia tra 5 e 6 pollici e occupano quella fascia intermedia di dimensioni in cui non troviamo né smartphone e né tablet. In pratica, con i phablet i produttori cercando di unire i vantaggi degli smartphone e dei tablet. Per comprende bene di cosa si tratta è opportuno dare un'occhiata alle principali caratteristiche distintive degli smartphone e dei tablet. Pur avendo origini diverse, questi due dispositivi stanno convergendo tra loro, offrendo funzionalità simili. Esistono però delle differenze, vediamo quali.

  • Smartphone. Gli smartphone hanno in genere un display da 3-4 pollici. Negli smartphone spicca soprattutto l'utilità delle piccole dimensioni. Sono prodotti tascabili, possiamo agevolmente riporli nella tasca dei pantaloni o della camicia. Gli smartphone sono l'evoluzione dei cellulari e provengono dal settore della telefonia mobile, consentono di effettuare telefonate ma anche di installare applicazioni, leggere libri elettronici o ebook, navigare in internet, ecc. Se da un lato le dimensioni ridotte dello schermo di uno smartphone migliorano la portabilità, rendendolo simile a un vecchio cellulare, dall'altro rendono però difficoltosa la lettura e la scrittura dei contenuti.
  • Tablet. I tablet, invece, hanno un display da 7 pollici ( minitablet ) a 10 pollici ( tablet ). In genere i tablet consentono di effettuare connessioni dati 3G per navigare in internet ma non anche per telefonare. Sono prodotti che hanno un'origine informatica, sono l'evoluzione dei computer in versione touchscreen, e consentono di installare applicazioni e giochi, spesso gli stessi installabili sugli smartphone. I tablet sono facili da utilizzare grazie alle dimensioni più grandi dello schermo (7-10 pollici). Tuttavia, sono anche molto più ingombranti rispetto a uno smartphone. Pur essendo piccoli, di sicuro non possono essere definiti "tascabili".

Per il resto un phablet ha le stesse funzionalità degli smartphone, consente di telefonare, inviare sms, ecc. e le stesse funzionalità dei tablet, consente di navigare in internet, eseguire applicazioni, controllare il dispositivo con l'interfaccia touchscreen, ecc. Le dimensioni più grandi del display di un phablet rispetto a uno smartphone migliorano l'interazione tra il dispositivo e l'utente e rendono più facile la lettura dei contenuti. I phablet non sono grandi come un tablet o un mini-tablet, ciò dovrebbe migliorare la portabilità del dispositivo rendendolo quasi tascabile. Inoltre, a differenza di un tablet standard, i phablet consentono anche di ricevere ed effettuare telefonate. In conclusione il phablet può essere considerato come uno smartphone large oppure come uno small tablet che permette anche di telefonare.