libertadiscelta


Home

COME FARE UN GIARDINO FAI DA TE

Il giardinaggio è l'hobby più diffuso al mondo. Pur richiedendo molto impegno e preparazione, centinaia di migliaia di persone praticano il giardinaggio nel proprio tempo libero per curare un angolo verde, il giardino di casa o un terreno fuori città. All'apparenza potrebbe sembrare una scelta irrazionale, del tutto insensata, ma non è così. Curare da sé un giardino è un'attività piacevole almeno quanto ammirarlo e godere della sua presenza. La soddisfazione di veder crescere una pianta messa a dimora, controllando settimana dopo settimana la sua crescita è un piacere unico ed indescrivibile. Certo, non sempre è facile trovare la specie giusta nel posto giusto ed il frutto del lavoro potrebbe richiedere anche molti anni. Chi si avvia al giardinaggio deve mettere in conto molta pazienza, lavoro e qualche sbaglio.

Vantaggi del giardino fai da te

  • Possibilità di personalizzare il giardino in base ai propri gusti.
  • Soddisfazione di sentirsi autore e creatore del giardino.

Svantaggi del giardino fai da te

  • Creare un giardino come opera "fai da te" richiede impegno, sacrificio e preparazione. E' opportuno essere animati fin dall'inizio da interesse e passione.
  • Occorre mettere in conto il rischio di commettere sbagli nella scelta delle specie di piante da mettere a dimora.
  • I risultati del proprio lavoro sono visibili solo nel tempo. In qualche caso, molti anni dopo.
condividi su Facebook


Scrivi il tuo commento sulla pagina
"COME FARE UN GIARDINO FAI DA TE "


Il tuo nome (facoltativo)