libertadiscelta


Internet -


 

Cosa č l'ADSL

ADSL è una tecnologia di telecomunicazione caratterizzata da una larghezza di banda asimmetrica in download e upload. L'accesso ADSL a internet è considerato un accesso ad alta velocità. È anche detto accesso in "banda larga" (broadband). Dalla fine degli anni novanta hanno conosciuto una rapida diffussione, grazie ad un aumento della concorrenza e alla riduzione del costo di abbonamento mensile del servizio, fino a soppiantare quasi del tutto le vecchie linee di collegamento dial-up e ISDN. Oltre a consentire una velocità di navigazione più elevata la linea ADSL consente di navigare anche se il telefono è occupato.

Come funziona una linea ADSL

L'asimmetria consente di ottimizzare l'utilizzo della rete e di ridurre i tempi di trasferimento telematico dei dati. Si basa sul presupposto che un utente medio utilizzi la rete internet prevalentemente per visualizzare informazioni sul proprio browser, quindi per scaricare (download) dati dalla rete al proprio computer. Le operazioni di upload sono limitate alle sole operazioni di digitazione delle URL (indirizzi web) sul browser. Il carico dati in upload è quindi nettamente inferiore rispetto al carico dati in download. Immaginando di trovarci dinnanzi a due canali con traffico diverso, è razionale ridurre la portata del canale upload per aumentare quella del canale download, aumentando in tal modo la velocità di navigazione sul web.

FUNZIONAMENTO ADSL

La "doppia velocità" consente all'utente di scaricare (download) informazioni dalla rete internet a velocità superiori (640 kb/s - 20/30 Mb/s) rispetto alle operazioni di upload ( 128 kb/s - 512 kb/s). Generalmente il servizio ADSL è offerto in modalità flat (24 ore su 24) dieto il pagamento di un canone mensile. La tariffa mensile di una linea ADSL è determinata dalla massima velocità di scaricamento (download) consentita dal servizio. Sono disponibili sul mercato anche offerte ADSL a tempo (ore), in base al traffico dati o limitati a determinate fasce orarie di utilizzo (es. week-end). Negli ultimi anni alle offerte ADSL domestiche si sono aggiunge anche quelle remote per i dispositivi mobile come cellulari, notebook, smartphone e tablet.

Quale ADSL scegliere?

Esistono diversi tipi di collegamento ADSL. Le offerte Adsl si distinguono generalmente nelle seguenti tipologie di servizio:

Le Adsl Flat

Le offerte Adsl flat permettono di navigare in Internet senza limiti di tempo o costi variabili. Nel caso delle offerte Flat l'utente paga soltanto il canone fisso ogni mese per navigare in internet 24 ore su 24 senza pagare nessun costo di utilizzo. In breve, una volta pagato il canone mensile puoi utilizzare l'ADSL quanto vuoi. È l'offerta più frequente. Spesso viene indicata con la dicitura “always-on” o “connessione permanente”. È una soluzione consigliata soprattutto a chi utilizza il collegamento a internet per più di cinque ore alla settimana.

  • Vantaggi: nessun limite di tempo o di consumo, servizio 24 su 24, offerta adsl consigliata a chi fa molto uso di Internet. La usi quando e quanto vuoi.
  • Svantaggi: devi pagare un canone fisso mensile.

Le Adsl a tempo

Le offerte Adsl a tempo non richiedono il pagamento di un canone fisso mensile. L'utente paga l'effettivo tempo passato su internet. Un criterio simile al vecchio dial up. La velocità di connessione è identica a una Adsl flat con le stesse caratteristiche. Le offerte Flat a tempo convengono soltanto a chi usa internet per poco tempo, ad esempio per scaricare la posta, per scaricare file o per informarsi brevemente sui titoli dei giornali online.

  • Vantaggi: nessun canone mensile, navigazione internet a tempo adatta a chi usa poco Internet (es. posta elettronica, download file, informarsi sui giornali online). Se non la usi non paghi nulla.
  • Svantaggi: usare molto a lungo l'adsl può costarti caro in bolletta.

Le Adsl a consumo

Anche le offerte Adsl a consumo non richiedono il pagamento di un canone fisso mensile. L'utente paga l'effettivo "consumo" su internet misurato in byte scaricati da e verso la Rete. La velocità di connessione è identica a una Adsl flat con le stesse caratteristiche. Le offerte Flat a consumo convengono a chi usa internet per poco tempo, ad esempio per scaricare la posta o per informarsi brevemente sui titoli dei giornali online. Rispetto alle adsl a tempo non sono indicati limiti di tempo, quindi la navigazione su internet può essere più lunga senza far crescere troppo i costi. Al contrario, le offerte adsl a consumo non convengono a chi vuole anche scaricare file di grandi dimensioni dalla Rete, anche se per breve tempo.

  • Vantaggi: nessun canone mensile, navigazione internet a consumo adatta a chi usa poco Internet (es. posta elettronica, informarsi sui giornali online), rispetto alle offerte a tempo consente d'essere collegati più tempo al web senza appesantire troppo la bolletta.
  • Svantaggi: scaricare file di grandi dimensioni può costarti caro ed esaurire in breve tempo tutto il consumo consentito. Ad esempio, se guardi molti video su internet, l'adsl a consumo non ti conviene. I video sono file di grandi dimensioni e rischieresti di spendere molto.

Le Adsl senza linea telefonica, dette anche 'Adsl No Telecom', consentono di navigare in banda larga su Internet anche nelle utenze dove è assente una linea Telecom. Non essendoci un servizio di telefonia tradizionale i possessori di una linea Adsl No Telecom non pagano il canone telefonico.

Le Adsl senza la linea telefonica

Le Adsl senza linea telefoniche sono linee dati installate da provider privati che non utilizzano il tradizionale cavo telefonico. Sono anche conosciute come Adsl No Telecom. Il tempo di attivazione è generalmente di 1-2 mesi. In questo lasso di tempo il provider installa un cavo di collegamento tra l'utenza (es. l'ingresso della casa) e la centralina Telecom più vicino. Il collegamento ti consente di navigare in Rete ad alta velocità (adsl) ma non di beneficiare del servizio di telefonia tradizionale. Per questa ragione gli utenti proprietari di una linea Adsl No Telecom non pagano il canone telefonico ma soltanto il canone dell'adsl al provider da loro prescelto.

Si può telefonare con una linea Adsl No Telecom?

Se utilizzi un Adsl no Telecom non puoi telefonare in modo tradizionale. Puoi, comunque, attivare un servizio di telefonia digitale aderendo a una delle tante offerte VoIP. Il servizio di telefonia Voip è erogato esclusivamente tramite Internet e senza alcun obbligo di pagare il canone telefonico. Il numero di telefono VoIP ti permette di ricevere ed effettuare telefonate da e verso l'esterno.

Pro e contro delle linee Adsl No Telecom

Le linee Adsl No Telecom ti consentono di beneficiare del servizio adsl e della telefonia VoIP senza pagare il canone telefonico. Devi però mettere in conto il canone da pagare al provider per la linea adsl, talvolta molto alto, e dei disagi di utilizzo legati al fatto di dover telefonare tramite Internet. Come per qualsiasi altro elettrodomestico, in caso di black out la telefonia Voip non funziona. È inoltre richiesta una conoscenza informatica superiore alla media. Dal punto di vista dei vantaggi, il servizio Adsl No Telecom è particolarmente indicato a chi fa molto uso del collegamento adsl e del Voip. È utile anche come linea di collegamento secondaria negli uffici. Può infatti essere installata per affiancare una linea telefonica tradizionale senza necessariamente doverla sostituire.

  • Vantaggi: non devi pagare il canone telefonico Telecom, disponi di un collegamento Adsl Flat e puoi usare i servizi telefonici Voip
  • Svantaggi: devi avere un minimo di conoscenza informatica, in caso di black out o di problemi telefonici non puoi utilizzare né il Voip, né l'Adsl.

Le ADSL satellitari

Le adsl satellitari consentono il collegamento a internet nelle zone non ancora raggiunte dal servizio adsl. È necessario avere una linea telefonica tradizionale e un impianto satellitare già attivo.

Come funziona una linea adsl satellitare

Il traffico in download è trasmesso via satellite, ricevuto da una normale parabola sat. di casa e decodificato dal modem satellitare verso il computer di casa. Il traffico in upload (ad esempio la posta in uscita o quando cliccate su un link sul vostro browser) è invece trasmesso dal computer di casa al provider adsl via linea telefonica, mediante una normale connessione dial up a 33,6-64kbps oppure a 128 kbps nel caso in cui si disponga di una linea ISDN. Durante l'utilizzo dell'adsl la linea telefonica è occupata. Nel caso dell'ISDN la linea telefonica resta libera in quanto queste tipologie di impianti utilizzano due linee dati distinte, una per la fonia e l'altra per i dati. Il modem satellitare è fornito dal provider adsl al momento dell'attivazione del servizio, insieme a un kit autoinstallante, mentre la parabola deve essere già installata sull'utenza in cui si vuole attivare il servizio. Le parabole satellitari sono di tipo standard, hanno un diametro minimo di 80 cm con illuminatore (LNB) puntato in direzione dei satelliti adibiti alla trasmissione dei dati da parte del provider.

Vantaggi: consente l'uso della linea adsl (entro 1 Mega bps) nelle zone non ancora raggiunte dal servizio

Svantaggi: linea telefonica occupata per trasmettere i dati in upload (salvo nel caso in cui si possieda un impianto telefonico ISDN), l'uso del dial up per trasmettere dati in upload implica dei costi variabili in base alla tariffa telefonica della propria linea di casa




Scrivi il tuo commento